Laddove il lavoro degli operatori addetti al customer service finisce, inizia quello di Awhy. La piattaforma, nata per supportare e sostituire, quando necessario, gli operatori che rispondono alle domande dei clienti per soddisfare l’ esigenza di ottenere informazioni legate ai prodotti, è stato premiata nel corso dell’edizione 2016 del concorso di idee “Una nuova idea di impresa”.

“Si tratta di una piattaforma nata allo scopo di migliorare l’assist client aziendale – spiega Nabil Arafin, socio fondatore di Awhy – basata sullo sviluppo di un motore semantico in grado di comprendere il linguaggio naturale e di un sistema di apprendimento automatico che accumula nel tempo tutte le informazioni necessarie per rispondere alle domande più ricorrenti”. In questo modo vengono annullati i vincoli legati agli orari di ufficio. Il servizio di customer service intelligente, totalmente automatico, è disponibile 24 ore su 24.

“La soluzione che proponiamo – continua – fornisce alle aziende clienti un assistente online tramite la creazione di una chatbox non invasiva sul sito dell’azienda stessa. Il sistema è completamente automatizzato e permette di coprire la fascia oraria serale e notturna, dalle 19 alle 7, in cui gli operatori sono assenti.

Awhy si inserisce come strumento di supporto agli operatori, non sostitutivo. Riteniamo infatti – sottolinea – che l’intervento umano

sia essenziale”. In base al settore in cui opera l’azienda cliente viene creato un database di informazioni necessarie per offrire le giuste risposte. “Se il sistema non è in grado di rispondere alla prima domanda, allora si passa direttamente, quando gli orari lo consentono, all’intervento dell’operatore. La risposta viene incamerata nel sistema e utilizzata per le successive richieste”. L’idea è stata sviluppata un anno e mezzo fa dal team composto dai fondatori, due informatici, Nabil Arafin che si occupa dell’area amministrativo-commerciale e Filippo Fontanelli incaricato della gestione infrastrutturale e server, Vincenzo Caruso, project manager e da un web designer, Gaetano Principale, incaricato di seguire il settore marketing e comunicazione oltre ad una decina di collaboratori.

Awhy ha ottenuto, ancor prima di Innovami, il riconoscimento di Working Capital, l’acceleratore di Tim che ci ha permesso di lanciare la piattaforma ed ha motivato il nostro trasferimento a Bologna. “Al momento – continua – il prodotto non è ancora finito. Stiamo investendo tutto il nostro tempo per consolidare il sistema che probabilmente sarà completo entro la fine dell’autunno. Per consultare una versione prova consigliamo di rivolgersi direttamente a noi. Il sistema infatti – conclude – risponde in base alle conoscenze accumulate quindi alle informazioni inserite. L’aspettativa del cliente si modula sulla capacità di risposta del sistema. Per cui è fondamentale preparare la demo su richiesta”.

Anno di fondazione: 2015


Contatti

Nabil Arafin | via Oberdan 22 Bologna | Tel. 388 994 8244 | nabil.arafin@awhy.it |   www.awhy.it

Share This Post

Iscriviti alla Newsletter

*richiesto




Innovami utilizzerà le informazioni fornite in questo modulo per inviarti comunicazioni e informazioni:


Puoi cambiare idea in qualsiasi momento facendo clic sul link di cancellazione nel piè di pagina di ogni email che ricevi da noi. Tratteremo le tue informazioni con rispetto. Per ulteriori informazioni sulle nostre pratiche sulla privacy, Cliccando qui sotto, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp’s privacy practices here.


×
Iscriviti alla Newsletter




Acconsento al trattamento dei miei dati personali
(INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI (ART 13 e 14 GDPR REG EU 2016/679)

×