Plastic Sort

Proporre sempre idee nuove. Brevettarle. E arrivare sul mercato – con un prodotto vero e proprio – il prima possibile.

Questa la “filosofia” di Stefano Cassani, ingegnere e fondatore di Plasticsort, l’azienda entrata nell’incubatore INNOVAMI dopo aver partecipato con successo al bando per l’accesso diretto.

Il settore è quello degli impianti per lo smaltimento dei rifiuti, con un’innovazione in grado di rivoluzionare i metodi di selezione delle materie plastiche. Se attualmente gran parte delle lavorazioni sono manuali o condotte con tecniche inefficienti, l’idea di Plasticsort è infatti quella di sviluppare una macchina basata su un campo di energia in grado di separare i singoli materiali plastici a seconda della natura del polimero, per poi incanalarli – già separati – in specifici nastri trasportatori.

Creare una sorta di calamita per la plastica, in sostanza – sulla base del principio fisico della reazione ai campi energetici, diversa tra un materiale e l’altro – proponendo sul mercato un vero e proprio impianto in grado di riconoscere i materiali mentre li si separa, con percentuali di errore ridotte al minimo per tutti i principali

materiali plastici oggi in commercio: polietilene, PVC, polipropilene, nylon e infine il PET, un materiale essenziale per l’industria del beverage.

Testato con successo il primo prototipo e realizzato il secondo, Plasticsort ha sviluppato una linea completa di recupero e valorizzazione dei rifiuti “secchi”: tale linea sta attualmente lavorando su materiali RAEE ossia da recupero delle apparecchiature elettriche ed elettroniche.

Dapprima vengono recuperati i metalli ferromagnetici, il rame e l’alluminio e l’acciaio inox; quindi si procede all’estrazione di film, carta, gomma, spugna e polveri. Resta un flusso di materiale sintetico che viene trattato per separare PS, ABS, PS con ritardante di fiamma, ABS con ritardante di fiamma, HDPE, PP e altri polimeri.

Il grado di purezza raggiunto nella separazione di questi materiali plastici è così elevato che è possibile stampare manufatti di alta qualità utilizzando unicamente il materiale da riciclo fornito dalla linea della Plastic Sort senza che sia necessario aggiungere materiale vergine.

Anno di Associazione: 2010


Contatti

Stefano Cassani | Via Selice, 84/a 40026 Imola (BO) | Tel.  0542 50800 | stefano.cassani@multiprojecta.com |

Share This Post

Iscriviti alla Newsletter

*richiesto




Innovami utilizzerà le informazioni fornite in questo modulo per inviarti comunicazioni e informazioni:


Puoi cambiare idea in qualsiasi momento facendo clic sul link di cancellazione nel piè di pagina di ogni email che ricevi da noi. Tratteremo le tue informazioni con rispetto. Per ulteriori informazioni sulle nostre pratiche sulla privacy, Cliccando qui sotto, accetti che possiamo elaborare le tue informazioni in conformità con questi termini

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp’s privacy practices here.


×
Iscriviti alla Newsletter




Acconsento al trattamento dei miei dati personali
(INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI (ART 13 e 14 GDPR REG EU 2016/679)

×